giovedì 29 dicembre 2016

Migliori e peggiori letture del 2016 - Christy

Cari lettori il 2016 sta per volgere al termine e come ogni anno arriva il momento di ricapitolare le letture dell'anno appena trascorso!
Quest'anno mi sono superata e ho superato i 70 libri letti (perdonatemi non sono a casa e non ho il file con il numero esatto T.T).



Ma passiamo alle letture migliori e peggiori dell'anno 2016!


MIGLIORI LETTURE 2016
(In ordine casuale)


VOTO: 4/5

Gloria Ellis ha quindici anni e odia la sua vita. Odia la stupida cittadina di provincia in cui è cresciuta, la stupida scuola che frequenta e gli stupidi amici che vede tutti i giorni. È per questo che quando nella sua classe arriva un ragazzo nuovo, un ragazzo deciso a infrangere ogni regola, Gloria se ne innamora immediatamente. In apparenza Uman è tutto ciò che lei ha sempre sognato: è brillante, sicuro di sé, imprevedibile. Ed è pronto a trascinarla in un’avventura che non conosce limiti, se non quelli del proprio coraggio. Gloria accetta la sfida e parte – senza lasciare un biglietto, senza salutare nessuno – per una folle e romantica fuga attraverso l’Inghilterra. All’inizio tutto è come lei se l’era immaginato: un’esperienza liberatoria, esaltante. Presto, però, Uman si rivela diverso da quel che sembrava. E quando Gloria se ne accorge, quando scopre la verità su di lui, si ritrova ormai molto lontana da casa. Forse troppo lontana. Dalla penna di uno scrittore pluripremiato, una suspense psicologica che mozza il fiato. Una storia indimenticabile, costruita come un interrogatorio della polizia, in un rapido susseguirsi di domande e risposte, confessioni e colpi di scena. Fino all’ultima, strepitosa riga.
_______________________________________


VOTO: 5/5
RECENSIONE: Caino

Veronika Evans, discussa fotoreporter delle nobili cause, non vuole più saperne di collaborare con il nypd: ha ancora negli occhi la scia di sangue dell’ultima indagine, l’orrore della verità nel cuore. Per rimettere insieme i pezzi, è volata in Groenlandia a documentare la silenziosa mattanza delle foche, ma il passato la raggiunge anche dall’altra parte del mondo.
Fisher, il capo del Detective Bureau, ha bisogno di lei a New York: sotto i leoni di pietra della Public Library è stato rinvenuto il cadavere di una donna. Seduta, truccata, in abito da sera. Una scena del crimine che sembra un’installazione contemporanea. La coincidenza è da escludersi: nella biblioteca si inaugurerà a breve un evento artistico di portata mondiale, gemellato con la Biennale di Venezia. A Fisher servono occhi che osservino al posto suo, e Veronika è nella lista dei vip.
Nel frattempo i corpi diventano due, tre. Stesso modus operandi, il messaggio è preciso benché indecifrabile. In realtà un collegamento esiste: una donna scomparsa da più di dieci anni. Ma porta a un vicolo cieco, a un altro serial killer, noto come il Sarto, che sta per essere giustiziato con iniezione letale. Cosa unisce Caino – così Fisher chiama gli assassini ancora senza identità – al Sarto? L’unico elemento ricorrente è il 29, una data che si trasforma in minaccia a New York, in un carcere di massima sicurezza in Virginia e a Venezia.


_______________________________________


VOTO: 5/5
RECENSIONE: Torna da me

Un’auto militare ferma sotto casa alle sette del mattino. Non può significare nulla di buono, soprattutto se sia tuo fratello che l’amore della tua vita sono soldati impegnati in una rischiosa missione in Afghanistan. Quando Jenna Kingsley, diciott’anni appena compiuti, occhi verdissimi e un viso tutto lentiggini, apre la porta al cappellano dei Marine in alta uniforme, il mondo le crolla addosso in un istante. Mentre il cuore batte a mille, il suo pensiero vola all’estate appena trascorsa. Quella in cui lei e Kit, migliore amico di suo fratello Ridley, sono caduti l’una nelle braccia dell’altro. Sono anni che Jenna stravede segretamente per Kit, bello e sexy da togliere il fiato, e proprio adesso che lui ha scoperto di ricambiarla, l’idea di perderlo è insopportabile. E pazienza se il padre, l’inflessibile Colonnello Kingsley, non fa mistero dell’odio che, per motivi mai davvero chiariti, nutre per il ragazzo. Mentre Jenna si prepara a ricevere la tragica notizia dalle labbra del cappellano, un’unica, atroce domanda le martella in testa: chi dei due è morto? Suo fratello Ridley oppure Kit?

_______________________________________


VOTO: 5/5

Tutti sanno che Alice è andata a letto con due ragazzi nella stessa sera, a una festa. E quando Brandon Fitzsimmons – il quarterback della scuola, bello e famoso – muore in un incidente d’auto, viene fuori che mentre guidava stava chattando al cellulare con Alice: lei gli stava mandando messaggi ad alto tasso erotico. A scuola già si diceva che Alice fosse una ragazza facile, una poco di buono, ma dopo la morte di Brandon, la macchina del fango impazzisce. C’è chi sostiene che abbia abortito, chi dice che sia disposta a tutto per un aiuto in matematica, il bagno delle ragazze è costellato di insulti anonimi a lettere cubitali e indelebili. Ma la vita di Alice è davvero quella che tutti pensano di conoscere? Oppure molti proiettano su di lei i loro più torbidi segreti?Jennifer Mathieu riesce a raccontare con dissacrante realismo la vita di una ragazza qualunque, senza aggrapparsi a stereotipi o vecchi cliché.




PEGGIORI LETTURE 2016
(In ordine casuale)

VOTO: 2/5
RECENSIONE: Milano da morire

Milano, anni ’70: il desiderio di benessere e di soldi facili si alterna alla violenza quotidiana delle manifestazioni di piazza, dei crimini della malavita spicciola e delle bande organizzate.
Appena arrivato da Roma per dirigere la Squadra Mobile nel capoluogo lombardo, il commissario Rocchi si ritrova ben presto ipnotizzato e sedotto dalla magia delle notti milanesi, con i locali scintillanti, il dinamismo sfrenato, la voglia di apparire. Quando Marco Cavalli, ricco proprietario di un famoso night nonché noto playboy, viene trovato morto nel suo appartamento, tutti gli indizi sembrano convergere su una persona: Anna Martini, la vicina di casa, da sempre invaghita del giovane e gelosa della bellissima figlia Chiara, che ha avuto una relazione con la vittima. Ma Rocchi non si lascia ingannare dalle apparenze: il quadro pare fin troppo semplice e lineare. Solo il fine intuito del commissario riuscirà a portare alla luce una verità sconvolgente, che nessuno avrebbe mai potuto ipotizzare.
Un romanzo noir dal ritmo serrato e ricco di colpi di scena basato sulle vere inchieste di Achille Serra.

_______________________________________


VOTO: 2/5
RECENSIONE: Dreamology

Per quanto Alice può riuscire a ricordare, Max è sempre stato parte integrante dei suoi sogni. Insieme hanno girato il mondo, vissuto esperienze straordinarie e si sono innamorati alla follia. Max è il ragazzo perfetto… Peccato che non sia reale. Perché Max non esiste. O almeno, così ha sempre pensato Alice. Fin quando entra nella sua nuova classe, il primo giorno di scuola, e… non riesce a credere ai suoi occhi: il suo Max è lì, davanti a lei, in carne e ossa. Ben presto però dovrà fare i conti col fatto che il Max reale è molto diverso dal Max dei sogni. Il Max reale è testardo e problematico, ha una vita complicata e intensa, di cui Alice non fa parte, nonché una ragazza, Celeste. Anche il loro incontro e il loro rapporto non sono così perfetti come lei aveva sperato. Quando si è vissuto un amore da sogno, ci si potrà mai accontentare della realtà?


_______________________________________

VOTO: 2/5

Henry Page, 17 anni, è l'ultimo dei romantici, da sempre all'inseguimento del grande amore. E forse proprio per questo, non si è mai innamorato. Ma un giorno in classe arriva Grace Town, e tutto cambia. Grace cammina aiutandosi con un bastone, porta vestiti troppo grandi per lei, ha sempre lo sguardo basso. Henry se la ritrova accanto nella redazione del giornale della scuola, e presto ne rimane incantato. Grace ha ovviamente qualcosa di spezzato, ma questo non fa che attirare Henry, convinto di poterle ridonare quel sorriso che fino a pochi mesi prima era una sua quotidiana compagnia. Ma forse ciò che è spezzato non sempre si può riparare, e il grande amore è più amaro di quanto i romantici credano.



_______________________________________


VOTO: 3/5
RECENSIONE: Brucio

"Il fuoco. La stanza invasa dalle fiamme, le grida, la paura. Ogni rumore mi crepita nelle orecchie come legna spezzata da un calcio. Il fumo mi annebbia la vista. Le narici invase, il respiro sempre più corto, disperato. Non riesco a gridare, ci provo, ma non riesco. Cerco mia madre, cerco mio padre, cerco Anna." L'incendio di quella notte gli ha sfigurato il volto e si è portato via tutto. Di quel Tommy bambino non è rimasta che l'ombra, l'unica cosa di cui gli altri non sembrano aver paura, provare ribrezzo. Da allora Tommy passa da una famiglia affidataria all'altra, su e giù per l'Italia. Ogni volta, però, insieme a lui arrivano le complicazioni. Del resto, se hai una faccia come la sua, non puoi "che essere un poco di buono, un delinquente, un ladro, un potenziale omicida". Magari andrà meglio stavolta, ora che è approdato in un paesino di provincia come ce ne sono milioni, rassicurante. E che ad accoglierlo ci sono i Cotta, brave persone: madre avvocato, padre pompiere, un figlio diciassettenne suo coetaneo. Ma quando i guai li hai cuciti addosso c'è poco da fare. Succede così che, a poche ore dal suo arrivo, Tommy assista per caso a un rocambolesco tentativo di furto in un negozio e che venga arrestato da un ispettore di polizia in pattuglia che lo crede coinvolto, e che da quel momento gli darà il tormento. A scuola non va certo meglio, ma almeno lì c'è Sally. Conoscerla per Tommy è come tornare a respirare. Se solo non fosse la nipote dell'ispettore che l'ha arrestato quella notte...

_______________________________________


VOTO: 2/5
RECENSIONE: L'isola della paura

1954, settembre. L'agente federale Teddy Daniels viene inviato sull'isola di Shutter, al largo di Boston, dove si trova l'Ashecliffe Hospital, destinato alla detenzione e alla cura dei criminali psicopatici. Deve trovare una detenuta scomparsa, Rachel Salando, condannata per omicidio, ma un uragano si abbatte sull'isola, impedendo qualsiasi collegamento con il resto del mondo. Ma sull'isola, niente è davvero quello che sembra, e gli interrogativi si accavallano: come ha fatto la Salando a sparire nel nulla? Chi semina strani indizi in codice? E cosa sta cercando Teddy Daniels? Una detenuta scomparsa, oppure le prove che all'Ashecliffe Hospital si fanno esperimenti sugli esseri umani, o ancora qualcosa di più profondo, che lo tocca personalmente?




Voi avete letto questi libri? Che ne pensate?
E quali sono le vostre migliori e peggiori letture dell'anno?

Recensione: I nostri cuori chimici

Buongiorno carissimi lettori ^^ come stanno andando le vostre vacanze natalizie? Io mi trovo a Rimini e solo ora trovo il tempo per collegarmi. Avrei dovuto pubblicare altro, ma visto che avevo completamente dimenticato questa recensione, ho preferito farvela leggere subito!
Come vi avevo già scritto su Facebook, questo libro non mi è piaciuto affatto e sicuramente va dritto tra le peggiori letture dell'anno.

I NOSTRI CUORI CHIMICI
Rizzoli | 335 pp. | €17,00

Henry Page, 17 anni, è l'ultimo dei romantici, da sempre all'inseguimento del grande amore. E forse proprio per questo, non si è mai innamorato. Ma un giorno in classe arriva Grace Town, e tutto cambia. Grace cammina aiutandosi con un bastone, porta vestiti troppo grandi per lei, ha sempre lo sguardo basso. Henry se la ritrova accanto nella redazione del giornale della scuola, e presto ne rimane incantato. Grace ha ovviamente qualcosa di spezzato, ma questo non fa che attirare Henry, convinto di poterle ridonare quel sorriso che fino a pochi mesi prima era una sua quotidiana compagnia. Ma forse ciò che è spezzato non sempre si può riparare, e il grande amore è più amaro di quanto i romantici credano.


Quando ho iniziato I nostri cuori chimici mi aspettavo di trovarmi davanti ad un libro toccante, che mi avrebbe distrutto e così ho aspettato il momento giusto per leggerlo. Ma invece sorpresa, il libro mi ha solo delusa e tanto. L’ho trovato un libro con troppe pretese e molto infantile, e purtroppo non mi ha lasciato nulla.
Henry Page è il vero protagonista dell’intera storia, seppur accompagnato da Grace Town, altra figura fondamentale per la trama del libro. I due protagonisti diciassettenni si conoscono l’ultimo anno di scuola, quando la ragazza entra nel teatro e si siede in fondo all'aula. È una ragazza strana, atipica, vestita con vestiti da uomo, di qualche misura più grande. Una stampella e la camminata zoppicante la fanno apparire pericolosa. Ma Henry è troppo curioso da quel viso, da quello sguardo. Da qui inizia un’amicizia profonda, che per Henry si sta tramutando nel vero amore, quello che si ricerca per anni e che lui sembra aver trovato molto presto. La verità però è che Grace non è affatto una ragazza normale, ha già assaporato cosa significhi soffrire e perdere una parte di sé, quella più importante. Riguardo la trama non voglio dire altro perché rischierei di dirvi troppo. 
A leggerla così la storia sembrerebbe una di quelle alla John Green, dove le emozioni e le lacrime sono assicurate. Ma invece, come vi dicevo, io non ho trovato niente di tutto ciò.
I protagonisti hanno 17 anni, ma ogni tanto mi ritrovavo a leggere cose che nessun ragazzo di quell'età avrebbe fatto. In alcuni punti mi sembrava di leggere di due dodicenni alla prima cotta adolescenziale e che ancora giocano con le macchinine. 
Questo mi ha dato molto fastidio, perché la storia non si addice a due ragazzi che si comportano in questo modo. Credo che sia proprio questo ad avermi rovinato l’intero libro. Perché di cose belle ce ne sono, ma l’immaturità dei due mi ha davvero disarmata. 
La scelta di inserire un protagonista maschile e raccontare tutto con la sua voce è sicuramente un punto vincente della storia, ma non se si comporta da bambino. 
Unico punto, a mio parere, a favore sono i personaggi secondari, gli unici che mi sono piaciuti davvero e che ho apprezzato. Se non fosse stato per loro credo che questo libro sarebbe stato un fiasco totale. Neanche Grace mi è piaciuta, anche se sicuramente è sempre meglio di Henry. Credo che il suo male interiore sia stato sovrapposto a tutto il resto che c’era di bello e importante in lei. Sicuramente la situazione richiedeva un approfondimento su quell’aspetto, ma l’ho trovato forzato, quasi come se l’autrice cercasse con forza di far commuovere i lettori. 

Potrei andare avanti con ancora altri problemi che ho riscontrato. Ma visto che sul web ho trovato solo recensioni positive, non voglio influenzarvi troppo perché, dopo averci pensato, credo sia un problema mio verso questo libro. Magari non l’ho letto nel momento giusto oppure non saprei. 
Quindi nonostante non mi sia piaciuto, non voglio sconsigliarvelo perché potreste apprezzarlo come tanti altri lettori. Lascio a voi la scelta. 


VOTO:



mercoledì 28 dicembre 2016

Propositi da lettore (e non solo) per il 2017

Buongiorno carissimi lettori e ancora tanti auguri di buone feste ^^ Come stanno procedendo questi giorni? Avete ricevuto qualche regalo libroso? :P Spero per voi di si, non c'è nulla di meglio u.u Oggi ho pensato di creare, come ogni anno, questo post per scrivere quali sono i miei obiettivi per il 2017 che, come sempre, rispetterò sicuramente solo in parte ahahah :P

1.Leggere almeno 15 libri.
So che il numero non è affatto soddisfacente ma purtroppo ho sempre meno tempo e quest'anno universitario si prospetta pieno e difficile quindi...ci accontentiamo >.< Quali sarebbero le possibili letture? Ogni anno mi prometto certi libri ma poi mi lascio prendere dal libro che mi ispira al  momento... quindi faccio semplicemente una lista limitata (molto soggetta a cambiamenti).

Risultati immagini per zafòn ultimo libroBarcellona, fine anni '50. Daniel Sempere non è più il ragazzino che abbiamo conosciuto tra i cunicoli del Cimitero dei Libri Dimenticati, alla scoperta del volume che gli avrebbe cambiato la vita. Il mistero della morte di sua madre Isabella ha aperto una voragine nella sua anima, un abisso dal quale la moglie Bea e il fedele amico Fermín stanno cercando di salvarlo. Proprio quando Daniel crede di essere arrivato a un passo dalla soluzione dell'enigma, un complotto ancora più oscuro e misterioso di quello che avrebbe potuto immaginare si estende fino a lui dalle viscere del Regime. E in quel momento che fa la sua comparsa Alicia Gris, un'anima emersa dalle ombre della guerra, per condurre Daniel al cuore delle tenebre e aiutarlo a svelare la storia segreta della sua famiglia, anche se il prezzo da pagare sarà altissimo. Dodici anni dopo "L'ombra del vento", Carlos Ruiz Zafón torna con un'opera monumentale per portare a compimento la serie del Cimitero dei Libri Dimenticati. "Il labirinto degli Spiriti" è un romanzo fatto di passioni, intrighi e avventure. Attraverso queste pagine ci troveremo di nuovo a camminare per stradine lugubri avvolte nel mistero, tra la Barcellona reale e il suo rovescio, un riflesso maledetto della città. E arriveremo finalmente a scoprire il gran finale della saga, che qui raggiunge l'apice della sua intensità e al tempo stesso celebra, maestosamente, il mondo dei libri, l'arte di, raccontare storie e il legame magico che si stabilisce tra la letteratura e la vita.

Risultati immagini per le ragazze libroEvie voleva solo che qualcuno si accorgesse di lei. Come tutte le adolescenti cercava su di sé lo sguardo degli altri. Un'occasione per essere trascinata via, anche a forza, dalla propria esistenza. Ma non aveva mai creduto che questo potesse accadere davvero. Finché non le vide: le ragazze. Le chiome lunghe e spettinate, i vestiti cortissimi. Il loro incedere fluido e incurante come di "squali che tagliano l'acqua". Poi il ranch, nascosto tra le colline. L'incenso, la musica, i corpi, il sesso. E, al centro di tutto, Russell. Russell con il suo carisma oscuro. Ci furono avvertimenti, segni di ciò che sarebbe accaduto? Oppure Evie era ormai troppo sedotta dalle ragazze per capire che tornare indietro sarebbe stato impossibile?

Risultati immagini per il mondo nuovoScritto nel 1932, "Il mondo nuovo" è un romanzo dall'inesausta forza profetica ambientato in un immaginario stato totalitario del futuro, nel quale ogni aspetto della vita viene pianificato in nome del razionalismo produttivistico e tutto è sacrificabile a un malinteso mito del progresso. I cittadini di questa società non sono oppressi da fame, guerra, malattie e possono accedere liberamente a ogni piacere materiale. In cambio del benessere fisico, però, devono rinunciare a ogni emozione, a ogni sentimento, a ogni manifestazione della propria individualità. Al romanzo seguono la prefazione all'edizione 1946 del "Mondo nuovo" e la raccolta di saggi "Ritorno al mondo nuovo" (1958), nelle quali Huxley tornò a esaminare le proprie intuizioni alla luce degli avvenimenti dei decenni centrali del Novecento.

Risultati immagini per elena ferrante libroIl romanzo comincia seguendo le due protagoniste bambine, e poi adolescenti, tra le quinte di un rione miserabile della periferia napoletana, tra una folla di personaggi minori accompagnati lungo il loro percorso con attenta assiduità. L'autrice scava nella natura complessa dell'amicizia tra due bambine, tra due ragazzine, tra due donne, seguendo la loro crescita individuale, il modo di influenzarsi reciprocamente, i buoni e i cattivi sentimenti che nutrono nei decenni un rapporto vero, robusto. Narra poi gli effetti dei cambiamenti che investono il rione, Napoli, l'Italia, in più di un cinquantennio, trasformando le amiche e il loro legame. E tutto ciò precipita nella pagina con l'andamento delle grandi narrazioni popolari, dense e insieme veloci, profonde e lievi, rovesciando di continuo situazioni, svelando fondi segreti dei personaggi, sommando evento a evento senza tregua, ma con la profondità e la potenza di voce a cui l'autrice ci ha abituati. Si tratta di quel genere di libro che non finisce. O, per dire meglio, l'autrice porta compiutamente a termine in questo primo romanzo la narrazione dell'infanzia e dell'adolescenza di Lila e di Elena, ma ci lascia sulla soglia di nuovi grandi mutamenti che stanno per sconvolgere le loro vite e il loro intensissimo rapporto.

Risultati immagini per memorie del sottosuoloNella prima parte, "Il sottosuolo", il protagonista racconta la sua infanzia e la formazione della personalità più nascosta (il sottosuolo per l'appunto). Nella seconda, "A proposito della neve fradicia", ripercorre alcuni episodi della sua vita dove più emerge il "sottosuolo". Segue alcuni compagni di scuola ad una cena, sfoga poi l'amarezza per le offese subite su Liza, una prostituta incontrata in una casa di tolleranza, mostrandole con durezza che cosa l'aspetta nel futuro. Dopo qualche giorno Liza ritorna da lui col desiderio di una vita pura, ma viene trattata con disprezzo e volgarità. Per umiliarla le mette in mano un biglietto da cinque rubli, che poi ritroverà sul suo tavolo quando la donna se ne sarà andata, testimonianza della grande dignità di Liza.

Risultati immagini per riggs libroJacob, il protagonista sedicenne, che ha appena scoperto di essere dotato di un nuovo, straordinario potere, intraprende un rocambolesco viaggio per andare a salvare i suoi amici Speciali tenuti prigionieri in una fortezza apparentemente inespugnabile. Con lui ci sono l’adorata Emma Bloom, la ragazza capace di creare il fuoco con la punta delle dita, e Addison MacHenry, il cane dotato del f iuto giusto per seguire la traccia lasciata dagli Speciali rapiti. Insieme, i tre si lasciano alle spalle la Londra moderna per infilarsi nei vicoli labirintici di Devil’s Acre, i bassifondi più abietti dell’Inghilterra vittoriana: infatti, sarà proprio qui che il destino dei ragazzi Speciali di ogni luogo ed epoca dovrà essere deciso una volta per tutte. Come i primi due romanzi della saga, La biblioteca delle anime è un fantasy ad alto tasso di emozione impreziosito da bizzarre fotografie vintage: un’esperienza di lettura irripetibile.

Risultati immagini per dracula libroAccompagnato da ininterrotta fortuna, riconfermata dal successo del film di Francis Ford Coppola, "Dracula" di Bram Stoker è l'ultimo grande romanzo gotico e al tempo stesso, forse, il più famoso: spettrale, altero, spietato e sottilmente erotico, il pallido Conte (il cui nome è ormai sinonimo di vampiro) appartiene a quei pochi personaggi che entrano a far parte dell'immaginario collettivo, impongono un genere, divengono un simbolo. "Una figura", notava Thomas Wolf, "che costringe a confrontarci con misteri primordiali: la morte, il sangue, l'amore e i loro reciproci legami", cosicché "il risultato cui Stoker perviene è questo: ci fa comprendere attraverso la nostra esperienza, perché si dice che il vampiro sia invisibile allo specchio. Egli c'è, ma noi non lo riconosciamo, dal momento che il nostro stesso viso lo cela". 


Libro Il Gattopardo Giuseppe Tomasi di LampedusaSiamo in Sicilia, all'epoca del tramonto borbonico: è di scena una famiglia della più alta aristocrazia isolana, colta nel momento rivelatore del trapasso di regime, mentre già incalzano i tempi nuovi (dall'anno dell'impresa dei Mille di Garibaldi la storia si prolunga fino ai primordi del Novecento). Accentrato quasi interamente intorno a un solo personaggio, il principe Fabrizio Salina, il romanzo, lirico e critico insieme, ben poco concede all'intreccio e al romanzesco tanto cari alla narrativa dell'Ottocento. L'immagine della Sicilia che invece ci offre è un'immagine viva, animata da uno spirito alacre e modernissimo, ampiamente consapevole della problematica storica e politica contemporanea.




2.Avvicinarmi per la prima volta a autori che mi intrigano: Philip Dick, Dino Buzzati, Chuck Palahniuk.


Risultati immagini per philip dick romanzi Risultati immagini per buzzati romanzi Risultati immagini per chuck pala romanzi


3.Ampliare di almeno 10 acquisti la mia collezione.

4.Sistemare in maniera definitiva la mia libreria. 

5.Leggere almeno un libro esordiente made in italy.

6.Iniziare due nuovi telefilm. 
Come già accennatovi, si tratta di propositi non soltanto da lettore >.< Ed essendo un cinefilo non potevano mancare quelli riguardanti i film. Le scoperte dell'anno sono state The young Pope (poetico, sublime) e Twin Peaks (creato da uno dei miei registi preferiti, David Lynch, che dopo 25 anni torna con la creazione della terza stagione). Quest'anno nuovo, insieme al ritorno di Shondaland, vorrei anche iniziare:

Risultati immagini per american horror story poster Risultati immagini per penny dreadful poster

7.Continuare ad ampliare la visione di film nuovi e vecchi e il mio bagaglio da cinefilo u.u




Che ne pensate?
Quali sono i vostri propositi? 




   

    

mercoledì 21 dicembre 2016

"Christmas is coming": Vincitori Giveaway

Buongiorno carissimi lettori ^^ Come promesso, oggi annunciamo i vincitori dei 3 giveaway che si sono tenuti sul nostro blog nelle scorse settimane. Sarà un Natale più dolce per tutti con tutti i pacchetti regali che vi arriveranno. Siamo stati davvero felici di avervi potuto regalare vari libri anche con i minigiochi veloci che, tramite piccole cacce al tesoro, ci hanno permesso di regalarvi nuove letture ^^ E per questi pacchetti ringraziamo ancora tutti gli autori che si sono messi a disposizione insieme alle case editrici e anche voi per aver partecipato e averci fatto sentire che ci siete sempre <3

Immagine correlata

Ad ogni modo, speriamo che tutti i premi vi siano piaciuti e vi auguriamo tante buone letture natalizie e per il 2017, ancor di più di quest'anno ormai trascorso ^^ Annunciamo adesso, tutti aspettate questo momento, gli ultimi 3 vincitori che a breve riceveranno un'email:

Risultati immagini per i racconti del sangue e dell'acqua neropress  Risultati immagini per craving libro  

-I racconti del sangue e dell'acqua: Angela Alboreo
-Craving: AlessiaScrivereMiPiace
-Dreamology: Lara Milano




BUONE FESTE E...

BUONE LETTURE <3


martedì 20 dicembre 2016

INFINITY #3 - Soul in a mistery, esce oggi il capitolo conclusivo della serie di Alessandra Cigalino

Buongiorno carissimi lettori, oggi vi lascio con una notizia bellissima, almeno per me è fantastica. Oggi 20 Dicembre esce finalmente il capitolo conclusivo della saga Infinity di Alessandra Cigalino. Saga urban fantasy che ho seguito con particolare interesse fin dall'inizio. In questi anni Ale è diventata anche mia amica e presto forse faremo una cosa bellissima insieme (ma non voglio parlare troppo).

Questa è stata la mia faccia quando ho letto la notizia
Sono strafelice che finalmente sia riuscita a portare a termine la serie e che in pochi anni sia riuscita a scrivere ben 3 libri, più spin-off vari e un altro libro. Le auguro tantissima fortuna, più di quanta ne abbia già avuta.
Ma adesso passiamo al libro *___* godetevi questo post!

INFINITY
Soul in a mistery
350 pp. | €0,99
Il tempo per ricordare tutto ciò che è stato sembra troppo lontano per Elizabeth. Quel tempo in cui la gioia primeggiava nel suo cuore pare non voglia più tornare. Si trova in balia di eventi che la costringono a cercare ogni modo possibile per poter ricordare il passato.
Ma per quale motivo non ha più memoria di fatti accaduti nell’ultimo anno trascorso?
Per quale motivo sente in Fabrizio una vibrazione tale da alimentare in lei dubbi sempre nuovi?
E per quale motivo avverte dentro di lei qualcosa di “strano”?
Solo il cuore potrà realmente abbattere il muro che impedisce ai suoi ricordi di tornare.
Solo il cuore la condurrà in un luogo particolare.
Solo il cuore le darà le risposte a tutte le domande e, a quel punto, l’amore la porterà ancora da William.
Ma, da quel momento, tutto cambierà oppure tutto tornerà come prima.
La battaglia che Beth deve affrontare non riguarda ora soltanto Demoni e non riguarda nemmeno gli antagonisti per eccellenza: gli Angeli, che chiedono attenzione più che mai. Ma la vera lotta si svolge nel cuore di Elizabeth: per lei è giunto il momento di prendere decisioni definitive. La resa dei conti per la sua Anima è arrivata.
Riuscirà l’amore a vincere uno scontro in cui in gioco vi sarà non solo l’Anima di Beth, ma anche il futuro dell’intera umanità?
Riusciranno Will e Beth a vivere il loro amore all’Infinito?
In questo terzo volume della Saga di “Infinity”, dimenticate tutto ciò che è stato e affrontate con coraggio ciò che sarà. 



----------------------------------------------------


IL BOOKTRAILER





I LIBRI PRECEDENTI



lunedì 19 dicembre 2016

"Christmas is coming":Il mistero del pacchetto scomparso #8

Ebbene si, ancora una volta c'è un altro pacchetto da trovare :3 Questo purtroppo sarà l'ultimo ma, grazie agli elfi sbadati, molti di voi hanno potuto vincere una bella lettura che presto vi arriverà a casa ^^ Bando alle ciance, andiamo a scoprire il prossimo succulento premio :P
Inoltre vi ricordo che il prossimo 21 dicembre verranno proclamati anche i vincitori dei 3 giveaway che dureranno sino a domani all'interno del blog e a cui potete partecipare tutti. Vi lasciamo di seguito i link:



Purtroppo si sa, gli elfi si devono dare un gran da fare con tutti i pacchetti da incartare, decorare, e mandare e non stupisce per nulla se qualcuno di loro, sbadato per il troppo sonno o il freddo polare, smarrisca qualche regalo. Bè, è la vostra occasione di trovarlo e portarlo direttamente a casa vostra! Tramite i seguenti indizi, dovrete scoprire in quale post del blog si trova il pacchetto scomparso: il primo che commenterà lasciando il link del relativo post, si aggiudicherà il tanto agognato premio. 
Gli indizi per trovare questo regalo sono: 
-Futuro distopico
-La coesistenza di due anime
-Due sorelle


REGOLE:
1.Cercate tramite gli indizi sovrastanti il post indicatovi 
2. Se avete avuto la giusta intuizione, troverete in quel post, in fondo, un pacchetto regalo. 
3. Il primo che troverà il pacchetto e commenterà lasciando qui il link del post in commento, sarà il nostro vincitore.
4. Vi ricordo che è necessario aver commentato il primo post natalizio con la vostra email e che CHI HA VINTO, NEI MINI-GIOCHI PRECEDENTI, NON PUÒ' PARTECIPARE PER DARE A TUTTI LA POSSIBILITÀ' DI VINCERE!


LE SENTINELLE DEL PATTO
Le Sentinelle del Patto (La Guerra dei Continenti Vol. 1) di [Corti, Lorenzo]
Autopubblicato |  €15,60 (cartaceo) | pg. 514

Le Sentinelle del Patto è un romanzo fantasy che narra le vicende del nucleo Glamyr, un gruppo di novizi appartenenti al Patto, istituzione eletta dai popoli di Alerin per mantenere l’armonia tra le razze. Ma la pace, il cui desiderio aveva animato i padri fondatori, è un traguardo lontano e da molti ostacolato: il retaggio di guerre e violenze brucia ancora nelle coscienze dei popoli e il progresso tecnologico, reso possibile dalle preziose ma esauribili risorse di meteorferro, ha permesso la costruzione di macchine volanti, i velianti, ma anche di oggetti stravaganti e armi micidiali. In un futuro cupo, uno degli ultimi Custodi del Patto riesce nella missione disperata di usare il Ferrunico, un potente artefatto ferrico, per tornare nel passato, con lo scopo di impedire l’arrivo dei Pentari, razza mitica di giganti che ha distrutto i Draghi Vetusti, fomentato la caduta del Patto e sottomesso le altre razze. Per farlo, cercherà l’aiuto dei suoi anziani maestri nel futuro, ma ancora giovani e acerbe Sentinelle nel passato. All’interno di questa cornice e all’ombra della guerra che distruggerà il Patto, l’ignaro nucleo Glamyr è inviato in missione per concludere il noviziato e raggiungere il titolo di Custode: tra luoghi leggendari e tradizioni millenarie, tra inseguimenti e battaglie aeree, ogni personaggio sarà chiamato a mettere in gioco tutto se stesso per poter sopravvivere. Un terribile destino pesa su Alerin e la Guerra dei Continenti incombe: aiuterai il Patto a combatterla?



Che la caccia abbia inizio!


"Christmas is coming":Il mistero del pacchetto scomparso #7

Buongiorno carissimi lettori ^^ Oggi vi mostreremo qualche altro piccolo premio tutto per voi :P Queste settimane sono davvero ricche di regali non credete? :)


Purtroppo si sa, gli elfi si devono dare un gran da fare con tutti i pacchetti da incartare, decorare, e mandare e non stupisce per nulla se qualcuno di loro, sbadato per il troppo sonno o il freddo polare, smarrisca qualche regalo. Bè, è la vostra occasione di trovarlo e portarlo direttamente a casa vostra! Tramite i seguenti indizi, dovrete scoprire in quale post del blog si trova il pacchetto scomparso: il primo che commenterà lasciando il link del relativo post, si aggiudicherà il tanto agognato premio. 
Gli indizi per trovare questo regalo sono: 

-Scene del crimine
-Washington 
-Una nuova saga 


REGOLE:
1.Cercate tramite gli indizi sovrastanti il post indicatovi 
2. Se avete avuto la giusta intuizione, troverete in quel post, in fondo, un pacchetto regalo. 
3. Il primo che troverà il pacchetto e commenterà lasciando qui il link del post in commento, sarà il nostro vincitore.
4. Vi ricordo che è necessario aver commentato il primo post natalizio con la vostra email e che CHI HA VINTO, NEI MINI-GIOCHI PRECEDENTI, NON PUÒ' PARTECIPARE PER DARE A TUTTI LA POSSIBILITÀ' DI VINCERE!


MORRIGAN: LA VENDETTA DELLA DEA
€ 1,99 (ebook) |  €18,99 (cartaceo) | pg. 512

Mi chiamo Sofia e ho diciotto anni. La mia vita era quasi piatta e noiosa, prima di morire e svegliarmi in uno strano mondo chiamato Naostur. Una specie di realtà parallela popolata da mezzelfi, divinità, esseri immortali e tante altre creature magiche. Vivo con Sonia e Sara, le mie due sorelle acquisite. Con loro condivido il potere della Dea Morrigan, anche se molti credono che in me ci sia qualcosa di diverso, di potente. Per questo motivo, qualcuno mi sta cercando e io dovrò fare una scelta: stare dalla parte del bene e difendere il popolo del Regno di Elos, o stare dalla parte del male e portare morte e distruzione ovunque? Quello che so è che il nemico potrebbe essere più vicino di quanto pensassi. Potrebbe essere lo splendido e immortale Ares? O il misterioso e dannatamente sexy angelo nero Gabriel? Ce la farò a scoprire chi sono io in realtà e quali sono i miei alleati? L'unica soluzione è prendere in mano le redini del mio destino, anche se il futuro potrebbe rivelarsi oscuro e pericoloso.



Che la caccia abbia inizio!

sabato 17 dicembre 2016

Recensione: Rebel - Il deserto in fiamme

Buon Sabato cari lettori e buona giornata ^^ oggi vi lascio la mia recensione di un fantasy YA che ho apprezzato particolarmente e che in molti avete amato!
Rebel - Il deserto in fiamme è il primo libro della serie Rebel dell'autrice Alwyn Hamilton, edito in Italia da Giunti. È uscito qualche mese fa il secondo volume che inizierò a leggere proprio oggi, visto che ho recuperato un po' di recensioni in arretrato. Comunque per chi se lo fosse perso, lascio in fondo le info del secondo volume 😉

REBEL
Il deserto in fiamme
Giunti | 272 pp. | €17,00
Amani non ha mai avuto dubbi: è sempre stata sicura che prima o poi avrebbe trovato una via di fuga dal deserto spietato e selvaggio in cui è nata. Andarsene è sempre stato nei suoi piani. Quello che invece non si aspettava era di dover fuggire per salvarsi la vita, in compagnia di un ricercato per alto tradimento.
Tiratrice infallibile, per guadagnare i soldi necessari a realizzare il suo sogno Amani partecipa infatti a una gara di tiro travestendosi da uomo. Tra gli avversari, il più temibile è Jin, uno straniero sfrontato, misterioso e affascinante. Troppo tardi Amani scoprirà che Jin è un personaggio chiave nella lotta senza quartiere tra il Sultano di Miraji e il figlio in esilio, il Principe Ribelle. Presto i due si troveranno a scappare attraverso un deserto durissimo e meraviglioso, popolato di personaggi e creature stupefacenti: come i bellissimi e pericolosi Buraqi, fatti di sabbia e vento ma destinati a trasformarsi in magnifici destrieri per chi abbia l'ardire di domarli; i giganteschi rapaci Roc; indomite donne guerriere dalla pelle color oro e sacerdoti capaci di leggere i ricordi altrui nell'acqua... Quando Amani e Jin si troveranno di fronte alle rovine di una città annientata da un fuoco di calore innaturale capiranno che la posta in gioco è più alta di quanto pensassero. Amani dovrà decidere se unirsi alla rivoluzione e capire se davvero quello che vuole è lasciarsi alle spalle il suo deserto.


Ho sentito parlare molto bene di Rebel – Il deserto in fiamme e quando finalmente l’ho comprato ho voluto iniziare subito a leggerlo, per avere una mia opinione e conoscere la storia di Amani. 
Questo primo volume si è presentato molto bene e mi ha subito convinta di avere tra le mani un ottimo libro, da dover leggere tutto d’un fiato. Fin dalle prime pagine il lettore si rende conto di trovarsi davanti una storia fantastica, ricca di azione e avventurosa. 
Amani ha diciassette anni e dalla morte dei genitori vive con lo zio, la moglie e i suoi innumerevoli figli, avuti da diversi matrimoni. La sua vita è un incubo, ma lo diventerà ancora di più se lo zio riuscirà a sposarla e a farla diventare la sua ennesima moglie. 
Amani però ha una capacità incredibile, è diventata un abile pistolera dopo essersi allenata per anni di nascosto da tutti. Così fasciata e coperta per apparire come un ragazzo Amani partecipa ad una gara, per poter vincere un po’ di soldi e scappare per sempre e arrivare in quelle terre che la madre aveva sempre sognato. Amani è una donna forte, una protagonista coraggiosa che sa badare a sé stessa e che scappa da una famiglia atipica, alla ricerca della serenità.
Il deserto, che fa da sfondo alla trama, è il perfetto e suggestivo scenario per la storia di Amani. Che si ritroverà in viaggio tra i villaggi e il deserto rosso, insieme a Jin, uno straniero conosciuto proprio in quella gara di pistoleri. Inizia così la storia narrata in questo libro, una storia magica e adrenalinica, che è in grado di catturare il lettore e tenerlo sveglio fino alla fine. Rebel – Il deserto in fiamme è una sorprendente scoperta, mi ha emozionata e si merita sicuramente un posto tra le letture migliori dell’anno. 
Tutti i personaggi, protagonisti e non, sono ben caratterizzati e resi quasi reali dalle descrizioni dettagliate dell’autrice. Così come i paesaggi circostanti che assumono un grande valore e che sono importanti per rendere la storia completa e verosimile. 
L’avventura è al centro della storia, ma non è l’unico punto focale, perché non mancheranno i sentimenti quali amicizia e amore, seppur quest’ultimo velato e poco accennato. 
La lettura scorre molto velocemente, grazie ad una narrazione fluida e semplice.
Alwyn Hamilton insomma è riuscita a creare un qualcosa di unico nel suo genere, la sua bravura sta nell’aver saputo coniugare fantasy e avventura, come i grandi autori del genere. Ma soprattutto l’autrice è stata in grado di catturare i lettori e trasportarli all’interno della sua storia, una storia fuori dagli schemi a cui siamo abituati.
Quindi se siete amanti del genere, ma anche se non lo siete, vi voglio consigliare questo libro perché ha un qualcosa di speciale che vi rimarrà dentro. 


VOTO:


--------------------------------------------------------

REBEL - Il tradimento (II volume)
Sono passati pochi mesi da quando Amani, dall'infallibile mira, ha incontrato il misterioso Jin ed è fuggita dal suo paesino nel deserto terribile e meraviglioso del Miraji sul dorso di un buraqi, mitico destriero fatto di sabbia e vento, in cerca della propria libertà. Ora sta invece combattendo per liberare una nazione intera da un tiranno sanguinario che non ha esitato a trucidare il padre pur di salire al trono.
Amani si trova prigioniera nell'epicentro stesso del potere, il palazzo del Sultano, ed è determinata a rovesciarne il regime. Disperatamente concentrata nello sforzo di scoprire i segreti di corte, cerca di dimenticare che Jin è scomparso proprio quando le sembrava più vicino e di essere lei stessa pericolosamente in balia del nemico. Ma con il passare del tempo Amani arriverà a chiedersi se davvero il Sultano sia il tiranno che le è stato descritto e chi sia il vero traditore nei confronti della sua terra così bruciata dal sole e piena di magia.

Voi avete letto il primo libro?

venerdì 16 dicembre 2016

"Christmas is coming":Il mistero del pacchetto scomparso #6

Buon pomeriggio e ben ritrovati nel nostro angolo virtuale! Come avete ben capito anche oggi sono stati smarriti dei pacchetti regalo! Ci tengo a ringraziare sempre tutti gli autori che si sono messi a disposizione ^^ Eccoci quindi, anche adesso, con un nuovo libro da rintracciare! Ci state (e ci stiamo) davvero prendendo gusto!


Purtroppo si sa, gli elfi si devono dare un gran da fare con tutti i pacchetti da incartare, decorare, e mandare e non stupisce per nulla se qualcuno di loro, sbadato per il troppo sonno o il freddo polare, smarrisca qualche regalo. Bè, è la vostra occasione di trovarlo e portarlo direttamente a casa vostra! Tramite i seguenti indizi, dovrete scoprire in quale post del blog si trova il pacchetto scomparso: il primo che commenterà lasciando il link del relativo post, si aggiudicherà il tanto agognato premio. 
Gli indizi per trovare questo regalo sono: 

-Un viaggio nella psiche di una donna
-Amore o ossessione morbosa?
-Malattia o libertà?


REGOLE:
1.Cercate tramite gli indizi sovrastanti il post indicatovi 
2. Se avete avuto la giusta intuizione, troverete in quel post, in fondo, un pacchetto regalo. 
3. Il primo che troverà il pacchetto e commenterà lasciando qui il link del post in commento, sarà il nostro vincitore.
4. Vi ricordo che è necessario aver commentato il primo post natalizio con la vostra email e che CHI HA VINTO, NEI MINI-GIOCHI PRECEDENTI, NON PUÒ' PARTECIPARE PER DARE A TUTTI LA POSSIBILITÀ' DI VINCERE!


IL SIGILLO DI KHOR
Risultati immagini per il sigillo di khor graceffa
David and Matthaus |  €19,90 (cartaceo) | pg. 328


Il Sigillo di Khor è un romanzo fantasy in cui la menzogna e il tradimento prevalgono sul bene e sulla giustizia e il sentimento ricorrente è il desiderio di vendetta che si contrappone all’eroismo. Il romanzo vede protagonista un giovane lord di nome Ariel Kennar che vive nella tenuta di campagna della sua famiglia nel sud del regno di Aram. Un giorno la sua esistenza viene sconvolta dall’incursione di un gruppo di soldati guidati da un altro lord aramese che uccide suo padre e distrugge la sua tenuta dopo essersi fatto consegnare un misterioso oggetto: lo scudo di Khor. Da quel momento il giovane Ariel comincia un lungo girovagare, prima per sfuggire ai suoi nemici e poi per cercare quella vendetta che sola può placare la sua anima infranta. Cresciuto nella consapevolezza che solo il coraggio, la forza e l’onore siano i veri compagni di un grande guerriero, scopre invece che l’arma più potente che un uomo possa usare è l’inganno.


Che la caccia abbia inizio!

"Christmas is coming":Il mistero del pacchetto scomparso #5

Buongiorno carissimi lettori e... le sorprese non sono finite! Anche oggi per voi c'è un nuovo premio che aspetta soltanto di essere scovato e portato a casa per una bella lettura, tra una cioccolata calda e una fetta di pandoro! Chi sarà il fortunato? Nuovo premio anche di pomeriggio :)



Purtroppo si sa, gli elfi si devono dare un gran da fare con tutti i pacchetti da incartare, decorare, e mandare e non stupisce per nulla se qualcuno di loro, sbadato per il troppo sonno o il freddo polare, smarrisca qualche regalo. Bè, è la vostra occasione di trovarlo e portarlo direttamente a casa vostra! Tramite i seguenti indizi, dovrete scoprire in quale post del blog si trova il pacchetto scomparso: il primo che commenterà lasciando il link del relativo post, si aggiudicherà il tanto agognato premio. 
Gli indizi per trovare questo regalo sono: 

-Frammenti di storie femminili
-Un condominio
-La forza di raccontarsi
REGOLE:
1.Cercate tramite gli indizi sovrastanti il post indicatovi 
2. Se avete avuto la giusta intuizione, troverete in quel post, in fondo, un pacchetto regalo. 
3. Il primo che troverà il pacchetto e commenterà lasciando qui il link del post in commento, sarà il nostro vincitore.
4. Vi ricordo che è necessario aver commentato il primo post natalizio con la vostra email e che CHI HA VINTO, NEI MINI-GIOCHI PRECEDENTI, NON PUÒ' PARTECIPARE PER DARE A TUTTI LA POSSIBILITÀ' DI VINCERE!


SUBSTANTIA
Risultati immagini per substantia simone pinna
Eremon Edizioni | €2,99 (eBook) | €16,90 (cartaceo) | pg. 340

Anno 1979, nel laboratorio di una città sconosciuta, giace apparentemente senza vita il piccolo Anton, sdraiato su un lettino ospedaliero. Un tumore lo sta lentamente consumando e la sua unica possibilità di sopravvivere risiede in una sostanza sperimentale. Il viscoso liquido nero si muove lento nelle vene, al suo capezzale una donna gli stringe teneramente la mano, piangendo. 

Anno 2040. Un uomo è stato privato di tutto. Hanno annebbiato la sua coscienza e spento ogni sogno che un essere umano desidera veder realizzato per sé e la sua famiglia. Ha appena appreso di essere una cavia e, l’ira che matura nel suo animo da tempo, cede il passo alla rassegnazione. Solo quella strana sostanza nera può salvarlo. O ucciderlo. Cosa accomuna due vite così lontane nel tempo, Quale intreccio le lega? Un thriller mozzafiato dove l’unica certezza va cercata nel buio, nel nero profondo di quel liquido così ambito. La Substantia.



Che la caccia abbia inizio!



giovedì 15 dicembre 2016

"Christmas is coming":Il mistero del pacchetto scomparso #4

Come ultimo premio dell'evento, non potevamo non farvi giocare nuovamente facendo esplorare i post del blog alla ricerca del libro che potrebbe essere vostro :P Anche se questa volta l'abbiamo complicato un po' quindi LEGGETE BENE LE NUOVE REGOLE!
Cogliamo l'occasione anche per ricordarvi che avete ancora tempo sino al 20/12 per partecipare ai giveaway di cui vi lascio il link qui sotto (il 21 pubblicheremo i nomi dei vincitori):





Purtroppo si sa, gli elfi si devono dare un gran da fare con tutti i pacchetti da incartare, decorare, e mandare e non stupisce per nulla se qualcuno di loro, sbadato per il troppo sonno o il freddo polare, smarrisca qualche regalo. Bè, è la vostra occasione di trovarlo e portarlo direttamente a casa vostra! Tramite i seguenti indizi, dovrete scoprire in quale post del blog si trova il pacchetto scomparso: il primo che commenterà lasciando il link del relativo post, si aggiudicherà il tanto agognato premio. 
Gli indizi per trovare questo regalo sono: 


PACCHETTO 1
-Un pilastro della letteratura
-Il tema del diverso 

PACCHETTO 2
-Donne combattenti
-Una realtà cruda e attuale

PACCHETTO 3
-Mitologia
-Terre del Nord
-(piccolo aiuto: non si tratta di una recensione)






REGOLE:
1.Cercate tramite gli indizi sovrastanti i 3 post che vi sono indicati 
2. Se avete avuto la giusta intuizione, troverete in quei post, in fondo, un pacchetto regalo. 
3. Il primo che troverà i pacchetti e commenterà lasciando qui il link dei post in commento, sarà il nostro vincitore.
4. Vi ricordo che è necessario aver commentato il primo post natalizio con la vostra email.
5.IMPORTANTE: è necessario aver trovato tutti e tre i pacchetti regalo prima di commentare il post! Dopo averli trovati, commentare in un unico commento coi tre link! 


SEI ORE E VENTITRÉ MINUTI
Fanucci | €4,99 (eBook) | €14,90 (cartaceo)
Settembre, è notte nella campagna toscana.
Frida è irrequieta e ha voglia di camminare. Si sente sicura, conosce quei luoghi e non ha paura. Afferra uno scialle mentre il cellulare le sta squillando, non se ne accorge ed esce. Pochi passi, un rumore di foglie calpestate, e Frida viene afferrata da dietro, trascinata in un casolare, legata a un letto per sei ore e ventitré minuti. Se urla, l’ammazza, se non fa come dice lui, aumenta il dolore. L’unico modo per sopravvivere è isolare la mente e volare lontano dove non c’è traccia di tutto quel sangue... Cosa sarebbe successo se avesse risposto al telefono? Quale destino le avrebbe riservato il futuro? Avrebbe evitato l’orrore di quella notte che l’ha segnata per sempre? 
Un romanzo che racconta il dolore fisico e la profanazione mentale, la morte del cuore e la sua resurrezione, ipotizzando anche un’altra vita, fatta di sogni e problemi quotidiani; perché non sempre quello che sembra destinato a essere più rassicurante, è ciò che ci rende più forti e profondi.
Perché bisogna avere il coraggio di denunciare, sempre.

Potete leggere la nostra recensione QUI 

Che la caccia abbia inizio!


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...